home

Serate / Eventi

28 Maggio 2017 a HOHENTHURN (A) 22 maggio 2017 MandiNamaskar

Non mancate

28 APRILE A CERVIGNANO "vi racconto una storia" 12 aprile 2017 MandiNamaskar

12° ASSEMBLEA 02 APRILE 2017 6 marzo 2017 MandiNamaskar

MOSTRA FOTOGRAFICA "IL MIO NEPAL" A MALBORGHETTO 12 gennaio 2017 MandiNamaskar

Con i migliori auspici, sala stracolma, è stata inaugurata al Palazzo Veneziano di Malborghetto la mostra fotografica " Il mio Nepal" . Fino a domenica

4 CASETTE PER I RAGAZZI DEL PLANET 29 dicembre 2016 MandiNamaskar

Tre delle quattro casette sono terminate della quarta, per motivi logistici e di comune accordo verrà ritardata la costruzione, il finanziamento è comunque assicurato ed è

Ultime notizie

28 Maggio 2017 a HOHENTHURN (A) 22 maggio 2017 MandiNamaskar

Non mancate

28 APRILE A CERVIGNANO "vi racconto una storia" 12 aprile 2017 MandiNamaskar

12° ASSEMBLEA 02 APRILE 2017 6 marzo 2017 MandiNamaskar

MOSTRA FOTOGRAFICA "IL MIO NEPAL" A MALBORGHETTO 12 gennaio 2017 MandiNamaskar

Con i migliori auspici, sala stracolma, è stata inaugurata al Palazzo Veneziano di Malborghetto la mostra fotografica " Il mio Nepal" . Fino a domenica

4 CASETTE PER I RAGAZZI DEL PLANET 29 dicembre 2016 MandiNamaskar

Tre delle quattro casette sono terminate della quarta, per motivi logistici e di comune accordo verrà ritardata la costruzione, il finanziamento è comunque assicurato ed è

intestazione-248x139L’Associazione di volontariato ONLUS Friuli Mandi Nepal Namastè (iscritta al n°360 del Registro Generale delle organizzazioni di volontariato nei settori sociale e di solidarietà internazionale), viene costituita nel 2005 per ufficializzare e regolarizzare il lavoro che dal 2000 coinvolge un gruppo di volontari. La mission era ed è quella di dar vita in Nepal a dei progetti a favore, principalmente, di bambini ai quali garantire un’adeguata istruzione scolastica e di conseguenza un più dignitoso futuro.

Inizialmente la nostra attività si era limitata al sostegno di una piccola realtà scolastica, la Splendid Valley English School di Palubari. Grazie al nostro contributo la scuola è cresciuta portandoci alla decisione nel 2007, a fine guerra civile in Nepal, di costruire un edificio scolastico in un terreno adiacente. In nove mesi i lavori sono stati portati a termine con il contributo di tutta la comP1000613_00.JPGunità e con un costo complessivo di 120.000 euro (comprensivi del terzo piano, muro di recinzione e tettoia di collegamento tra la scuola e i servizi igienici). La scuola impiega 19 addetti, tra insegnanti e personale ausiliario, e garantisce l'istruzione a tutti i bambini/ragazzi dalla scuola materna fino alla scuola media.

1301740006pulch1-700x467Nel 2009 abbiamo intrapreso un altro progetto sempre a favore di una scuola e questa volta in una zona rurale a sud di Kathmandu: la Phulchoki English School di Bhadikel. Dopo 18 mesi, e lavori che hanno comportato la demolizione del vecchio edificio e la costruzione di un ponte per l’accesso, la scuola è oggi attiva e ospita 200 alunni tra il ciclo materno ed elementare.

Sempre nel 2009, su espressa richiesta di amici nepalesi è stata fondata la Friuli Welfare Children’s di Gothatar, una sorta di orfanotrofio che ospita 20 orfani o comunque bambini con grosse problematiche legate al decennio di guerra civile. Garantiamo loro quindi un adeguato sostegno psicologico, una casa, il cibo e la frequentazione di una scuola.

Degna di nota, è anche la collaborazione con la Human Rights Park, associazione umanitaria nepalese che si occupa del reintegro nella società civile delle donne-bambine vittime dello sfruttamento sessuale. L'idea è di fornire assistenza psicologica insieme ad un percorso didattico che porti ad imparare un mestiere e quindi un lavoro e un'indipendenza economica. Viene inoltre svolta un’attività di sensibilizzazione e prevenzione del crimine presso scuole e villaggi in zone remote più soggette all'adescamento.

Abbiamo inoltre avviato una collaborazione con l'ospedale Sankharapur di Kathmandu. Nello specifico abbiamo donato due incubatrici ed un monitor che risultano molto preziosi per l'attività nei campi sanitari mobili.

700x467_m117.JPGNel Solu Khumbu abbiamo inoltre attivato un centro medico periferico che serve un bacino di 10.000 montanari sherpa. Porta il nome di Fabio Agostinis, nostro amico, socio e illustre alpinista scomparso prematuramente nel 2007. Da gennaio 2014 il centro è in piena attività e comunque la nostra collaborazione è ancora in essere visto che ci occupiamo anche dell'approvvigionamento dei medicinali.

Nel 2013 abbiamo intrapreso un'altra opera importante. Nello specifico, abbiamo attivato la realizzazione di un acquedotto di 3 km allo scopo di fornire la piccola scuola elementare di Mulpani nel distretto di Dhading. Attualmente sono in corso i lavori di costruzione di otto aule che ospiteranno le prime classi compresa la materna. Nello stesso distretto è stata inaugurata la sezione agraria della scuola secondaria di Phulkarka, costruita ed attrezzata completamente con il nostro contributo.

Anche a Khane Gaun sono terminati a nostra cura i lavori di completamento di una piccola scuola elementare che ospita i bambini di una isolata comunità Tamang.